XENTA annuncia l’integrazione della sua Tecnologia con l’Autopilota Garmin®

XENTA annuncia l’integrazione della sua Tecnologia con l’Autopilota Garmin®

XENTA annuncia l’integrazione della sua Tecnologia con l’Autopilota Garmin® 1113 1453 Xenta

XENTA è entusiasta di annunciare una nuova partnership con Garmin®, leader mondiale del settore di prodotti per la navigazione e importante player del mercato nautico.

Questa partnership è caratterizzata dall’integrazione della tecnologia XENTA, nello specifico i suoi Sistemi di Steering di ultima generazione, con l’autopilota Garmin®. L’interfaccia NMEA 2000 permetterà un’integrazione profonda e senza soluzione di continuità, tanto da rendere disponibili funzioni avanzate e di nuova concezione utilizzando i timoni in modo indipendente. Allo stesso tempo, tale integrazione consentirà di sfrutture appieno la funzione autopilota “Shadow Drive” di Garmin, tecnologia che consente di prendere il controllo dell’imbarcazione anche quando l’autopilota è attivo.

Nel prossimo futuro verrà lanciata l’Applicazione XENTA, la quale sarà disponibile per l’intera gamma di display Garmin. Questo permetterà di visualizzare informazioni dettagliate su qualsiasi prodotto XENTA presente a bordo. Le informazioni non saranno limitate al solo Sistema di Steering, bensì sarà possibile visualizzare direttamente su display informazioni relative il sistema Joystick, il Dynamic Positioning e dati relativi il controllo dei motori.

Integrazione è probabilmente una delle parole simbolo di questi anni, in ogni ambito. La partnership fra XENTA e Garmin, nel settore nautico e marine, è in questo senso emblematica, capace di mettere chi è al timone della barca davvero al centro del progetto. La gestione di tutti gli impianti, integrando funzioni e utilizzando interfaccia uomo/macchina comuni e sempre più user friendly, è il futuro che aziende come XENTA e Garmin hanno reso disponibile da subito. Basta osservare la plancia di uno yacht di una manciata di anni fa rapportato a quella di un modello di oggi per rendersi conto del cambiamento. Ormai la tendenza degli armatori, avallata dai cantieri, è quella di utilizzare gli schermi multifunzione – uno o più, a seconda delle dimensioni dell’imbarcazione – proposti dai vari brand dell’elettronica, quali unici sistemi per il monitoraggio e i comandi di ogni singolo apparato di bordo.